Carnevale vs Halloween, il faccia a faccia.

Con l’entrata a gamba tesa delle zucche di Halloween sulla nostra mesta (leggere tutto d’un fiato) “commemorazione dei defunti una tantum che in realtà sticazzi dei morti ma non sia mai ci vedono davvero al cimitero almeno una volta l’anno fammici andare e poi oh non si lavora yuuu!”, avrete notato che le vostre occasioni per girare in maschera in Italia sono di colpo raddoppiate – a meno che non siate Iron Man, un prete o Renato Balestra -, facendo mucchio e confusione col più tradizionale carnevale (che noi alle tradizioni ci teniamo, tipo le dita nel naso al semaforo).

È il momento di fare una scelta signori miei.
In esclusiva per voi, su Viola Melanzana, l’attesissimo faccia a faccia senza esclusione di colpi e altre frasi a effetto, tra due realtà di cui potremmo benissimo fare a meno: il Carnevale e Halloween! [applausi] [grazie] [prego]

CARNEVALE

HALLOWEEN

Il Carnevale è importante perché incarna la tradizione italica che stiamo via via perdendo. [1 a 0]

Halloween è innovazione, il mondo va avanti, non indietro. [1-1]

Le maschere di Carnevale, i carri, i colori… non credo occorra aggiungere altro. [2-1]

Le maschere di Carnevale confronto a quelle di Halloween sono ridicole (Pantalone? Suvvìa). [2-2]

Ehi, Carnevale fa felici i bambini. [3-2]

Capirai, quello pure Halloween. [3-3]

Noi ci abbiamo le castagnole e le frappe. [4-3]

Noi puntiamo a riqualificare i prodotti tipici, abbiamo fatto rinascere il mercato della zucca. [4-4]

La vita è piena di mostruosità, ci serve davvero una festività horror? [5-4]

Pure i sassi sanno che scherzare con zombie e morte esorcizza le paure, qui di spaventosa c’è solo la tua obsolescenza. [5-5]

Eh, azz, noi però si dona allegria ai bambini! [6-5]

Già l’hai detto! [5-5]

Cristo, aiutatemi! Uhm… il Carnevale è… lungo! [?!-5]

Con noi i bambini rompono i coglioni solo una sera l’anno, il carnevale invece ha una durata medievale. [5-6]

Però con noi nessun bambino ti estorcerà caramelle a notte fonda. [7-6]

Dolcetto o scherzetto è un’ideona, basta non aprire la porta e puoi continuare a masturbarti in pace. [7-9]

E a chi vuole dormire, chi ci pensa?! [9-9]

Il giorno dopo è festivo, puoi dormire quanto ti pare, nonno. [8-9]

Nell’era delle diete noi abbiamo il martedì GRASSO. [9-9]

I coriandoli e le stelle filanti che gettate in strada, inquinano l’ambiente. [9-10]

E abbiamo anche il giovedì grasso! [9,5-10]

Noi invece regaliamo un giorno di grande successo a tutti i brutti come la fame che trascorrono l’anno rintanati in casa. [9,5-11]

…un giorno di grande successo anche per gli amanti delle Messe nere, vero?! [10-11]

E voi invece un mese da sballo per gli amanti delle Messe… e basta, vero?! È una coincidenza? Eh? EH?! [9,5-11]

Chi si maschera ad Halloween ha il 70% di probabilità in più di beccarsi malattie della pelle causate dall’alta quantità di cadmio contenuta nei trucchi di colore rosso e nero. [10,5-11]

Ommioddio ma davvero!? [10,5-10,5]

Ihih, a Carnevale ogni scherzo vale. [12-10,5]

Ad Halloween non sei costretto a sorbirti un flusso continuo di scherzi del cazzo. [12-12]

Ah sì?! E se non ti do il dolcetto che mi fai?! Il tuo si chiama racket! [13-12]

E il tuo si chiama umorismo da prete! [13-13]

Hai finito?

Sì, dai.

Pari?

Pari.

4 comments

Rispondi:

  1. Mean Cactus · October 28, 2014

    Ho svaccato a “abbiamo fatto rinascere il mercato della zucca.”

  2. TheAubergine · October 28, 2014

    Avevano provato con i pomodori pachino, ma non riuscivano a metterci dentro la candela.

  3. Humani Instrumenta Victus · October 28, 2014

    Leggo il post come un’ulteriore declinazione della dialettica Piazza-Leopolda.

  4. TheAubergine · October 28, 2014

    Però qui pareggiano.